Qualità e innovazione nella tua cucina

Scheda Tecnica Anelletti

Back TORNA AL PRODOTTO

ANELLETTI SICILIANI

Nome prodotto: anelletti siciliani

Codice prodotto: 0062

Categoria : pasta 

Codice EAN: 0806891209610

                                                     

 Ingredienti pasta : semola di grano duro, acqua(allergene glutine)



CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE DEL PRODOTTO SURGELATO:


Aspetto: prodotto ghiacciato in superficie in maniera uniforme e compatta, con perfetto mantenimento della forma e delle misure all’origine, integro nell’aspetto ,conservazione liscia della superficie.

Colore: giallo tipico della pura semola siciliana con assenza di macchie, punti neri e screpolature.

Odore: totale assenza di odori forti o particolari.

Sapore: naturale del grano e della pasta. Sono completamenti assenti  sapori anomali.


Caratteristiche fisiche del prodotto                                                           

formato  : pasta a forma di anello

diametro: 1 cm

circonferenza: 3 cm

larghezza: 3 mm

spessore pasta :  4  mm

peso singolo pezzo : 1 gr.

numero pezzi per kg : 1.000        

confezione : scatolo da kg 5

Numero pezzi per confezione : 5.000


TRATTAMENTO PASTA

Asciugatura : 30 minuti

Surgelamento : abbattimento  -35  -40

Conservazione : cella frigorifera o congelatore a  -18°

Schelf life: 12 mesi dalla data di produzione



Parametri in funzione delle porzioni e dei tempi di cottura utilizzati


Peso singolo pezzo: 1gr.

Peso dopo cottura: 1,30 gr

Resa in percentuale: 30%                         

Peso consigliato per porzione: gr. 100-120

Pezzi consigliati per porzione: 100-120

Tempo di cottura: 4-5 minuti

Resa in percentuale per porzione: dopo cottura 30%

Resa in gr. per porzione dopo cottura: 130- 150 gr

Porzioni per kg: 9-10

Porzioni per confezione: 45 -50


                                                  

ALLERGENI: l’allergene presente negli ingredienti e il grano duro.

Dato il fatto che l’azienda lavora nello stabilimento altri allergeni, il prodotto puo’ contenere tracce di: latte, uova, frutta a guscio, pesci, crostacei, molluschi, soia, sedano, solfiti. 

ORGANISMI GENETICAMENTE MODIFICATI

Il prodotto non contiene organismi geneticamente modificati o ingredienti prodotti da organismi geneticamente modificati come definiti dalla direttiva : 2001/18  CE   e successivi aggiornamenti.


PRODOTTI IRRADIANTI

Le materie prime ed il prodotto finito non sono sottoposti  a radiazioni ionizzanti.


CONFORMITA’ MATERIALI A CONTATTO CON ALIMENTI

I materiali impiegati a contatto con gli alimenti utilizzati sono conformi al reg. CE n. 10/2011, Reg. CE 1935/2004, Reg. CE 1895/2005 Dir. 2002/72 e succ. agg. D.M. 21/03/1973 e succ. agg. D.P.R. 777/82.

  

Modalità di cottura e di utilizzo

Versare la pasta ancora surgelata in abbondante acqua, si raccomanda un litro per ogni 100 gr. di pasta facendola cucinare per 4-5 minuti. Prima di scolarla è sempre consigliabile un assaggio di verifica. A cottura ultimata, condire e saltare in padella con salsa preparata.


Modalità di conservazione

Il prodotto va consumato preferibilmente entro la data di scadenza impressa nella confezione,(12 mesi) se conservato nel congelatore a (-18° C). se conservato a (-12° C) va consumato entro un mese dalla data di produzione indicata nella confezione.

Se conservato a (-6° C) va consumato entro una settimana dalla data di produzione indicata nella confezione. 

Se conservato nel frigorifero, nello scomparto del ghiaccio, il prodotto va consumato entro 3 giorni. Se conservato nel frigorifero va consumato entro 24ore dopo lo scongelamento. A questo punto il prodotto non può più essere congelato e va consumato previa cottura


Commercializzazione ( Packaging )


Confezione : sacchetto per alimenti da 5  kg. Riposto in scatolo di cartone

Unità di vendita : cartone da un sacchetto

Peso netto cartone:  kg. 5                     

Peso lordo cartone:  kg. 5,450

Numero cartoni per strato : 8

Numero strati per pallet : 12

Numero cartoni per pallet : 96

Peso netto totale per pallet : kg. 480       

Peso lordo totale per pallet   kg. 523,200



Trasporto

Il trasporto viene fatto in riferimento alle norme riguardante gli alimenti surgelati  ( D. M: 25/09/1995 n. 493 )


Temperatura di trasporto a -18°  con limite fino a -15°.


Le informazioni contenute nella presente sono destinate agli addetti alla ristorazione ed a tutti gli utilizzatori in genere

e sono frutto di nostre esperienze e conoscenze attuali. Pertanto il prodotto deve essere consumato e conservato nel

pieno rispetto delle indicazioni riportate in etichetta. Non si risponde di conseguenza in caso di eventuali utilizzi

difformi dalle indicazioni riportate in etichetta.



NOTIZIE SUL FORMATO DI PASTA ANELLETTI


Gli anelletti sono una pasta a forma di anello e sono diffusissimi a Palermo. Si identificano molto con la cucina palermitana .Vengono di solito molto usati nella cucina domestica. Costituiscono un piatto di pasta che si allinea con lo street  food palermitano ed e’ sempre presente nelle scampagnate e nei momenti di convivialita’ del popolo palermitano, soprattutto gli anelletti a forno. 

Queste paste bucate, si dice, nacquero nel Medio Evo e richiamavano molto gli orecchini che portavano le donne arabe.

L’anelletto, essendo bucato permette  meglio al sugo di amalgamarsi e diciamo che riesce ad assorbire e catturare il sugo nella maniera migliore. Gli anelletti palermitani, adesso sono famosi in tutto il mondo. Gli anelletti sono una pietanza per le occasioni speciali, per i giorni di festa e quando sono a tavola rendono tutti felici. E’ un formato di pasta che per la sua perfetta realizzazione necessita di una semola di grano duro molto consistente e quindi molto proteica.. Noi abbiamo scelto una semola di grano duro siciliana: il cui nome e’ BIDI’ che oltra ad avere un ottima consistenza ha anche una eccellente elasticità .E poi le nostre semole di grani antichi sono coltivati in purezza senza uso di prodotti chimici e allo stato naturale.  La pasta al forno era tanto amata dal principe di Salina che come si narra nel romanzo “ IL GATTOPARDO” di Tomasi di Lampedusa, il principe era solito intrattenere i suoi ospiti nelle feste di corte, con un bel piatto di pasta “ncasciata” che appunto altro non era che la pasta a forno che lui amava con i maccheroni.